Seleziona una pagina

BOROBUDUR

l’alba al tempio Buddhista più grande al mondo

Dopo la visita al tempio di Prambanan, in circa 2 ore d’auto ho raggiunto Borobudur, dove avrei fatto visita al tempio la mattina successiva all’alba.

Se ancora non hai letto il mio articolo generale sull’Indonesia, clicca qui e leggilo

Il tempio di Borobudur h 6:15

Borobudur. 30 m s.l.m. Borobudur (più correttamente Barabuḍur) è un monumento buddhista Mahāyāna risalente circa all’800 d.C. situato in Indonesia (più precisamente nella parte centrale dell’isola di Giava a circa 42 chilometri da Yogyakarta), patrimonio mondiale dell’UNESCOWikipedia

L’ostello che ho scelto offriva un bungalow sulla pianta, come vedi dalla foto qui sotto. Alla fine ho rinunciato e ho dormito al chiuso nel corridoio fuori dalle stanze.

Il bungalow

L’ostello non è niente di lussuoso, ma è pulito e la signora è molto molto gentile, nonché simpatica.Io sono arrivato la sera alle 21 circa, e mi ha cucinato delle polpette con del riso. La cena era extra, ma sempre economica (3€ circa). Qui ho incontrato dei ragazzi francesi che erano in viaggio da 6 mesi, esplorando tutta l’Asia. Inutile dirlo che mi sono fermato con loro a parlare ed ascoltare le loro storie stupende di posti pazzeschi. Clicca qui sotto per l’ostello in cui ho dormito io.

Booking.com

Il fattore positivo dell’ostello in cui sono stato, è che è molto vicino all’entrata del tempio di Borobudur, che ho visitato all’alba, e il trasporto (in scooter) al tempio è incluso. C’era anche la colazione inclusa, ma dalle 7 in poi, quindi non ho potuto usufruirne.

Dopo qualche ora di sonno, alle 4 è suonata la sveglia. Ho mangiato una barretta che mi ero portato dall’Italia proprio per queste situazioni e in 5 minuti di scooter mi hanno portato all’entrata del tempio, dove dopo aver lasciato il mio drone nelle cassette di sicurezza (non è consentito portare droni nel parco) e aver passato i controlli della security, mi sono messo in coda per il biglietto.

Il prezzo del biglietto, anche qui, è piuttosto caro rispetto agli standard indonesiani, questo perché è patrimonio UNESCO e quindi i prezzi di Borobudur sono abbastanza in linea con l’occidente. Il costo del ticket è stato infatti di 475’000 IDR. (30€), che è il più costoso perché è quello all’alba, mentre quello diurno ha un costo di 10€ circa in meno. Si può pagare anche con carta di credito senza problemi.

Il biglietto per l’alba

L’entrata per la visita all’alba al tempio di Borobudur apre alle h 4:30 del mattina, e la quantità di turisti presenti è alta, quindi considera un po’ di anticipo. L’alba invece è circa alle 5:30, e la distanza da percorrere a piedi tra l’entrata e la sommità del tempio principale su cui stare a guardare il sorgere del sole è di 15 min circa.

Vestiti con più strati perché non è caldo la mattina presto, ma appena albeggia la temperatura sale e ti troverai in men che non si dica in pantaloni corti e maglietta.

Una volta preso il biglietto e varcati i cancelli d’entrata, ti basterà seguire tutte le persone che stanno camminando nella stessa direzione, ovvero in sù, per poi girare a sinistra in direzione del tempio.

Consiglio: se puoi, porta con te una torcia frontale come questa o questa; io non l’ho fatto ma sarebbe stata comoda e utile, sia in questa gita, sia in altre come il vulcano Bromo e Ijen di cui ti parlerò dopo.

Dopo 15 min di cammino giungerai ai piedi del gigantesco tempio di Borobudur. Sono stato molto colpito dalle sue dimensioni, e per fare una foto in cui ci sia tutto il tempio devi andare 200 metri lontano. Borobudur è anche il tempio buddista più grande al mondo.

Attraverso una piccola scalinata piuttosto ripida, salirai sulla cima del tempio, che è fatta a terrazzamenti, quindi potrai decidere di fermarti anche al penultimo “balcone”, normalmente meno frequentato. Considera che la cima sarà molto affollata, quindi trova prima possibile un posizione che ti permetta di gustarti lo spettacolo dell’alba.

Quello che vedrai dalla cima è qualcosa di stupendo: il sole spunterà da dietro il vulcano d’innanzi a te, illuminando tutta la foresta sotto il tempio. Una musica/canto tipica mussulmana (la sentirai spesso) più sotto accompagnerà il sorgere del sole.

L’alba a Borobudur, h 6:01

Una volta sorto il sole, ti consiglio di fare un giro tra i vari balconi del tempio, e una volta sceso, esplorare il parco stupendo attorno, così da avere un’idea migliore di com’è il complesso del tempio di Borobudur visto che con il buio di quando sono entrato non è stato possibile. Troverai tanti turisti pronti ad aiutarti nel farti una foto ricordo.

L’alba a Borobudur, h 6:01

Al termine della visita ci sarà una generosa colazione a buffet ad attenderti al piano superiore della biglietteria, da dove potrai gustarti piatti dolci o salati, frutta, verdura e molto altro, il tutto con una bella vista sul bosco circostante. È anche l’occasione per conoscere altre persone sentire le loro storie.

NB: Presta sempre attenzione a quello che mangi e bevi, non fidarti mai anche se sembra tutto perfetto

Una volta terminata la mia visita al tempio di Borobudur, mi sono incamminato verso l’uscita e sul cancello principale dove c’è la sicurezza, ho chiesto informazione su quale fosse la direzione per andare alla “stazione” dei bus. Uno dei ragazzi della sicurezza con la felpa della Juve, si è gentilmente offerto (per 10’000 IDK = 0,60€) di portarmi in scooter alla stazione, passando prima dal cambio valute. Ovviamente senza casco.

Io in scooter

Una volta giunto alla stazione, il mio obiettivo era andare a nord per arrivare a Semarang, dove avrei preso l’aereo per Karimunjawa il giorno seguente.

Volendo è possibile unire la visita al tempio di Prambanan e quella di Borobudur in una sola giornata, risparmiando un giorno. Esiste anche un ticket combinato che permette di risparmiare qualche euro (non valido per l’entrata all’alba di Borobudur).

La domanda che in molti mi hanno fatto è se fosse valsa o meno la pena di visitare questi 2 templi: sono molto belli e sicuramente qualcosa fuori dall’ordinario, soprattutto per me che era la prima volta in Asia. Mi trovavo di passaggio e seguivo un percorso abbastanza delineato per il mio viaggio in Indonesia,  quindi ho fatto volentieri tappa a Prambanan e Borobudur. Venire apposta sull’isola di Java per questi due templi non lo consiglierei. Se di passaggio, una visita falla.

Il mio viaggio prosegue con l’arrivo in tarda mattinata a Semarang, dove, dopo un riposino di un’oretta e aver pranzato, sono andato ad esplorare. Scopri come è andata a Semarang (articolo in preparazione)

Grazie per la lettura! laughing Se questo articolo ti è stato utile, condividilo con i tuoi amici. Un commento è apprezzato.
Scrivimi su: Instagram | Facebook